Architectural
Research
Workshop

Italia - Francia - Europa

Published on:


“Lo profundo es el aire” – Eduardo Chillida

Un blocco di pietra sbozzata sapientemente tagliata e scavata restituisce un’immagine che rimanda all’integrazione tra artificio e paesaggio che vediamo negli insediamenti antichi dove la stessa materia che ha prodotto un rilievo montuoso diventa sostanza delle trasformazioni insediative. È in queste rappresentazioni sintetiche che ritroviamo i fondamenti dell’opera progettuale.


Next articles

Economia espressiva dell’architettura e dello spazio, criticamente distante da mode e formalismi, alimentata dalla storia nelle sue strutture primarie.

Portfolio