Architectural
Research
Workshop

Italia - Francia - Europa

Un nuovo paesaggio urbano: la cittadella dello sport a Novara

Luogo:
Novara, Italia

Il contesto di riferimento del progetto costituisce una straordinaria occasione di riqualificazione urbana e paesaggistica. L’intervento è in grado di ribaltare una generale condizione di degrado che qui come altrove spesso accompagna le strutture sportive ed in particolare gli spazi circostanti gli stadi. Questi sono sempre legati a grandi aree a parcheggio che appaiono abbandonate quando non sollecitate degli eventi sportivi e di spettacolo.

Il torrente Agogna e la vegetazione che lo circonda definiscono il contesto paesaggistico, segnando un crinale netto di separazione dal paesaggio agricolo, ponendosi come fondamentale elemento per la valorizzazione dell’area.

Alla base del progetto le scelte insediative possono ricondursi a due elementi principali: in primo luogo, trattandosi di un parco, la proposta ridefinisce lo spazio aperto come spazio d’uso qualitativo, pubblico, fruibile integralmente. Il secondo elemento propone la messa a sistema sia degli edifici esistenti che appaiono come galleggianti nel nulla, sia dei nuovi elementi che si strutturano come una sequenza di “recinti”, elementi riconoscibili individualmente e in relazione fra loro. Lo spazio connettivo tra questi oggetti diviene spazio pubblico, sia pavimentato che verde.

Lo spazio pubblico alla base della proposta è dato, nella parte a prato, dalla modellazione del suolo che nel parco verso il torrente Agogna, definisce stanze all’aperto in grado di contenere le diverse attività sportive previste.